Noi e l'ambiente

Il rispetto della normativa ambientale, la valutazione attenta dell’incidenza, diretta e indiretta, sull’ambiente delle proprie scelte, il monitoraggio costante volto a prevenire possibili situazioni d’emergenza, la valutazione in chiave ambientale di ogni innovazione tecnologica riguardante gli automezzi utilizzati, l’ottimizzazione dei consumi energetici ed idrici al fine di ridurli, la trasparenza delle comunicazioni sui temi ambientali nei confronti degli stakeholders, la promozione della politica di qualità, sicurezza e ambiente rappresentano i requisiti fondamentali per la futura crescita aziendale. Per garantire il minor impatto ambientale delle attività del Gruppo, dal punto di vista gestionale, è stata data particolare rilevanza:

  • al mantenimento dei sistemi di certificazione su base volontaria per quanto concerne i sistemi di gestione ambientale certificati ai sensi della norma UNI EN ISO 14001;
  • al continuo coinvolgimento dei personale aziendale, attraverso l’effettuazione di specifici corsi di formazione, alle tematiche di carattere ambientale;
  • all’implementazione di soluzioni tecnologiche avanzate ed una gestione innovativa e più efficiente dell’intera filiera dei rifiuti.

L’adozione di veicoli elettrici

In ottica di tutela ambientale, il Gruppo si è fatto promotore di una campagna di salvaguardia dell’ambiente anche attraverso l’utilizzo di veicoli elettrici (n.° 56) a minor impatto ambientale che attualmente operano prevalentemente nei Comuni di Sanremo, San Bartolomeo, Lusignano. Obiettivo del Gruppo è di continuare ad operare lungo tale approccio strategico al fine di razionalizzare l’utilizzo dei mezzi e introdurre veicoli alimentati con carburanti alternativi.

Comuni Ricicloni 2012

In tema di sostenibilità delle attività svolte, nel 2012 è stato ottenuto un importante riconoscimento per la società Aimeri Ambiente, confermandone l’appellativo di azienda virtuosa.

Si tratta del dossier “Comuni Ricicloni 2012” presentato nel luglio 2012 da Legambiente secondo il quale, dei 1.123 Comuni italiani premiati per aver superato il 65% di raccolta differenziata, 53 sono infatti serviti dalla controllata del Gruppo Biancamano (quasi il 5% del totale).
Giunto alla sua 19° edizione, il concorso indetto dall’associazione ambientalista, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, premia le comunità locali, gli amministratori e i cittadini che si sono distinti ottenendo i migliori risultati nella raccolta e nella gestione dei rifiuti nel 2011. La classifica - divisa per area (nord, centro e sud) e per numero di abitanti (sopra i 10.000 abitanti e sotto i 10.000 abitanti) - viene stilata sulla base dell’ “indice di buona gestione”, che tiene conto di fattori quali: recupero di materia, riduzione del quantitativo di rifiuti prodotti, sicurezza dello smaltimento ed efficacia del servizio.
Dei 53 Comuni virtuosi serviti da Aimeri Ambiente, 49 si trovano al Nord, 3 al Centro e 1 al Sud. Ed è proprio quest’ultimo ad aggiudicarsi ben due premi. Infatti il Comune di Mirabella Imbaccari (CT), ha ottenuto il riconoscimento di “Comune Riciclone”, con il 75,2% di raccolta differenziata, e il premio assegnato dal Consorzio Nazionale Acciaio RICREA per il sistema di raccolta e avvio al riciclo degli imballaggi in acciaio. In particolare, nella motivazione del premio si legge: “il Comune di Mirabella Imbaccari, da quando è passato al sistema di raccolta porta a porta, ha raggiunto risultati importanti di raccolta differenziata. La raccolta è di tipo misto, plastica/metalli. Attraverso l’impianto di selezione il materiale viene differenziato e la frazione d’acciaio viene inviata ad un operatore collegato al Consorzio Nazionale Acciaio per la successiva valorizzazione e invio in acciaieria.” Un altro caso di successo riguarda il CSEA, Consorzio che riunisce 54 Comuni della Provincia di Cuneo, con cui Aimeri Ambiente collabora dal 2010. Ben 5 dei suoi Comuni sono stati, infatti, premiati da Legambiente.

 

Biancamano Spa

P.IVA IT01360220081

REA: 1821458

Site Information

Credits

Sitemap

Seguici