Storia

Il Gruppo Biancamano S.p.A. nasce nel 2004 in seguito all’acquisizione di Aimeri Ambiente, società che opera nel settore dei servizi di igiene urbana, e di Ponticelli, azienda che si occupa in prevalenza della gestione di impianti di smaltimento dei rifiuti.

  • Il 7 marzo 2007 si quota in Borsa nel segmento Expandi, attestandosi come l’unico pure player del settore quotato.
  • Nel dicembre 2009 acquisisce Manutencoop Servizi Ambientali. Grazie a tale operazione Biancamano duplica il proprio fatturato diventando in Italia leader privato nei servizi di igiene urbana.
  • Nel settembre 2010 il Gruppo Biancamano passa al segmento STAR del mercato MTA della Borsa Italiana.
  • Il 22 giugno 2011, attraverso la controllata Ponticelli Srl, inaugura l’apertura dell’impianto per il trattamento ed il recupero dei RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) sito a Mondovì in provincia di Cuneo.

Una storia di successo

Aimeri Ambiente vanta una lunga tradizione nel settore dell’igiene ambientale. Il nome dell’azienda deriva da Aimeri di Mondovì (CN), storica azienda della raccolta rifiuti nella provincia di Cuneo, prima di espandersi in altre regioni del Nord Italia. Fondata nel 1973, Aimeri venne acquisita nel 1995 da Camuzzi S.p.A., la società attiva nella distribuzione del gas. Nel 1998 viene affiancata da altre importanti acquisizioni, quali Impresa Maddalena in Lombardia, Ispa in Piemonte, Gea in Veneto e Saeco di Voghera, fino a raggiungere nell’anno successivo un numero dei dipendenti superiore a 1.200 unità. Il passaggio al Gruppo Biancamano risale al 2004, con cui assume la denominazione attuale di Aimeri Ambiente e diventa uno dei principali operatori del settore a livello nazionale.

Ponticelli, invece, opera nel settore dei servizi ambientali dal 1977, impegnata prevalentemente nello smaltimento di rifiuti solidi urbani attraverso l’impianto situato nel territorio di Imperia. Nel 1987 Ponticelli, in forza della sua esperienza decennale, avvia un processo di rinnovamento aziendale con l’obiettivo di offrire un servizio pubblico migliore e più efficiente anche dal punto di vista economico. Alla fine degli anni ‘80, nell’ambito del programma di rinnovamento e crescita aziendale, Ponticelli amplia la sua offerta integrando i servizi di smaltimento con l’attività di raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani. L’attività originaria, limitata all’opera di smaltimento nella discarica, si è evoluta negli anni, attraverso lacquisizione di efficaci capacità tecnologiche e organizzative, in direzione di un’offerta di servizi ambientali articolati in un contesto complessivo più razionalmente integrato.

 

Biancamano Spa

P.IVA IT01360220081

REA: 1821458

Site Information

Credits

Sitemap

Seguici